Analisi del titolo Plug Power (PLUG)

Plug Power è un’azienda americana impegnata nello sviluppo di sistemi di celle a combustibile a idrogeno che sostituiscono le batterie convenzionali in apparecchiature e veicoli alimentati a energia elettrica. La società ha sede a Latham, New York e ha strutture a Spokane, Washington e Rochester, New York .

Il sistema GenDrive di Plug Power integra celle a combustibile prodotte sia da Plug Power che da Ballard Power Systems e incorpora un sistema di accumulo di idrogeno che consente al sistema di “ricaricarsi” in pochi minuti rispetto a diverse ore per le batterie al piombo.

Questo sistema consente ai carrelli elevatori alimentati a idrogeno di funzionare a una potenza costante rispetto alle batterie convenzionali, che subiscono un “abbassamento” della loro potenza verso la fine di un turno. Le unità GenDrive occupano lo stesso spazio progettato per le batterie convenzionali.

Plug Power nasce nel 1997 come fusione tra conglomerati industriali. Le società combinate sono poi diventate pubbliche nel 2002. Plug ha davvero iniziato a crescere nel 2019 con i suoi ingenti investimenti nella tecnologia dell’idrogeno verde.

La società crede che l’uso e il consumo di energia abbia ancora molta strada da fare prima di arrivare a zero emissioni nette. Per fortuna Plug Power sta aprendo la strada alla sostenibilità fornendo soluzioni tecnologiche all’idrogeno per la crisi climatica mondiale. L’idrogeno è una forma di carburante più riutilizzabile e sicura rispetto ai combustibili fossili che danneggiano l’ambiente.

Uno dei principali vantaggi di Plug è che utilizza energia rinnovabile a basso costo. Utilizzando basse quantità di elettricità e acqua per alimentare un elettrolizzatore, Plug è in grado di trasformare l’idrogeno gassoso in idrogeno liquido pronto per l’uso commerciale.

La domanda di idrogeno liquido è elevata e negli anni futuri coprirà facilmente i costi delle operazioni. Plug ha già investito molto in questi impianti e potrebbe vederne alcuni svilupparsi a livello internazionale con grandi investimenti da parte del dipartimento dell’energia sudcoreano. Indipendentemente da ciò, Plug dovrebbe essere in grado di scalare l’idrogeno liquido a causa della sua già massiccia domanda finché l’azienda potrà continuare a stupire i clienti con i loro progressi.

L’idrogeno può essere immagazzinato in forma gassosa e liquida. L’idrogeno gassoso, tuttavia, non ha molta utilità in quanto non può essere utilizzato per alimentare apparecchiature significative e non ci sono studi che lo indichino.

L’idrogeno liquido, d’altra parte, rappresenta un’enorme opportunità nello spazio delle energie rinnovabili. Plug ha il vantaggio unico perché è sia produttore che fornitore di idrogeno liquido. Questo perché l’idrogeno liquido deve essere immagazzinato e spedito criogenicamente, il che ha portato Plug a integrarsi verticalmente dalle loro fabbriche al loro trasporto su autocarro e stoccaggio.

Questo è il motivo per cui, anche se l’idrogeno liquido può essere costoso, alcuni industriali di alto livello sono disposti a pagare il massimo per l’accesso a questo carburante.

La domanda per questa tecnologia è alle stelle e molteplici settori potrebbero vedere i vantaggi della tecnologia dell’idrogeno liquido. Molti grandi conglomerati industriali stanno cercando di soddisfare i propri standard ESG e l’idrogeno liquido potrebbe essere un modo per farlo.

Ad esempio, le compagnie aeree quando riapriranno potrebbero attirare critiche da molti gruppi di attivisti ecologici e azionisti allo stesso modo. Plug offre un modo per dare alle grandi industrie, come le compagnie aeree, l’opportunità di portare le loro flotte a zero emissioni più velocemente.

Plug entro il 2025 sta cercando di diventare un conglomerato di tecnologie rinnovabili diversificato fornendo solidi flussi di cassa con una piattaforma globale di soluzioni per l’idrogeno di fascia alta e potrebbero potenzialmente essere lo sportello unico per tutti i prodotti di stoccaggio e logistica relativi all’idrogeno.

Questo alto livello di esposizione a una tecnologia nuova ed emergente potrebbe potenzialmente cambiare il modo in cui l’umanità guarda all’energia, questo è estremamente prezioso.

3 miliardi di vendite annuali potrebbero essere una stima prudente considerando la quantità di paesi che cercano modi per alimentare i propri aerei e camion diversi dell’elettrificazione. Quello sarà il momento in cui nel mercato dell’idrogeno liquido in Europa e in Asia ci sarà una grossa corsa per ottenere una moltitudine di contratti governativi e investimenti nella loro tecnologia.

La decarbonizzazione delle flotte logistiche è l’obiettivo di molte compagnie di autotrasporti e spedizioni in tutto il mondo. Plug è il primo a sottolineare che è uno degli unici modi. I veicoli elettrici sono fantastici, ma effettuando il passaggio a una fonte di rifornimento più sostenibile per tutti i tipi di macchinari, Plug sta affrontando una nicchia su cui molte aziende di veicoli elettrici non sono ancora riuscite a capitalizzare.

Solo guardando i numeri dei carrelli elevatori elettrici di Plug c’è chiaramente una domanda di veicoli industriali ad alimentazione alternativa molto elevata.

Il costo del carburante per unità sarà un fattore determinante nelle aziende e nei governi che decidono di passare ai prodotti Plug. Con una riduzione del 60% dei costi dell’idrogeno entro il 2025, possiamo tranquillamente presumere che entro 5 anni l’idrogeno costerà meno della benzina.

Ciò presuppone che un gallone medio di idrogeno liquido sarà equivalente a $ 10 dollari oggi, in 5 anni sarà alla pari con la benzina. Questo è un ottimo segno per gli OEM (manifattura per auto) di concludere accordi con Plug considerando il potenziale vantaggio che potrebbe portare all’azienda in generale non solo dal punto di vista dei costi.

I bassi costi di servizio sono molto incoraggianti e potrebbero essere un grande vantaggio per il titolo in futuro. Avendo costi di servizio inferiori rispetto a qualsiasi potenziale concorrente grazie all’ingresso nel mercato per primo (first-to-market), Plug può mantenere il proprio fossato nel futuro.

Plug è economica e ha spazio per crescere. Comparativamente sono molto più avanti dei loro coetanei nel funzionamento e nella tecnologia. Plug ha rapidamente ampliato le proprie attività al fine di completare i propri ambiziosi piani di entrate e guadagni.

I competitor simili a Plug che sono quotati in borsa sono Ballard Power Systems (BLDP) che sviluppano e vendono celle a combustibile a idrogeno che però contribuiscono a fornire materiale a Plug. Hanno anche un’attività di sistemi di alimentazione legacy e hanno ricavi molto stabili.

Un altro concorrente è FuelCell Energy (FCEL), che opera come un innovativo sviluppatore di energia a idrogeno con un’attività relativamente non dimostrata ma con un concetto simile a Plug. Tuttavia, uno dei principali svantaggi è che non hanno le dimensioni e la scala come Plug.

Plug ha costantemente portato avanti le proprie attività già esistenti e sta crescendo rapidamente fino a raggiungere la sua valutazione multimiliardaria grazie all’eccellenza operativa. Sia Ballard che FuelCell non sono stati in grado di scalare allo stesso livello di Plug in parte perché non hanno gli stessi margini di profitto e scalabilità che Plug ha con i suoi sistemi integrati verticalmente.

Plug Power è un conglomerato di idrogeno verde di nuova generazione che cerca di accelerare la spinta verso l’energia rinnovabile. La loro tecnologia è solida e presto sarà facilmente adattabile a tutti i tipi di industrie. La crescita sta avvenendo internamente ed esternamente mentre sempre più aziende e governi guardano al futuro del loro fabbisogno energetico.

Tutto questo è abbinato alla catena di fornitura verticalmente integrata che rende Plug Power un’azienda speciale. Nel complesso do a Plug Power un rating rialzista e sono entusiasta di vedere cosa ha in serbo la società per gli investitori in futuro.

Al tuo successo

Giuseppe Pascarella

Firma


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit