Con i mercati in burrasca è il momento di comprare la Holding di Warren Buffett?

Quando il mare è agitato tutti vorremmo che al timone ci fosse un capitano esperto.

Visto che il timoniere più esperto di Wall Street è senza dubbio Warren Buffett è forse giunto il momento di comprare le azioni di BERKSHIRE HATHAWAY?

Il famoso oracolo di Omaha gestisce questa Holding dal 1965 e i risultati che ha ottenuto sono a dir poco sensazionali.

Se mi segui da un po’ sai bene che io ho quasi una venerazione per lui, se grazie ai miei investimenti sul mercato americano sono riuscito a comprarmi la casa dei miei sogni lo devo in parte anche ai suoi insegnamenti.

Quindi non credo che Buffett abbia bisogno di tante presentazioni, ma voglio comunque fornirti un dato che ha dell’incredibile.

Dal 1965 a fine 2019, l’S&P 500 – l’indice più rappresentativo di Wall Street – si è rivalutato del 19.784% compresi i dividendi.

Nello stesso periodo, grazie alla sapiente gestione del vecchio Warren la Berkshire Hathaway ha totalizzato il 2.744.062%.

No, non mi è scappato qualche numero di troppo, questo è veramente il risultato che è riuscito ad ottenere questo genio della finanza.

Se ci pensi possiamo quasi dire che comprare azioni Berkshire Hathaway equivale ad avere una parte del tuo portafoglio gestita da Warren Buffet in persona.

Infatti in qualità di CEO è lui ad avere l’ultima parola su tutti gli investimenti della Holding.

Berkshire detiene attualmente 52 titoli divisi in vari settori tra cui banche, information technology e i beni di consumo di base che, come è risaputo, sono tra i settori preferiti di Buffett.

Per avere un’idea più precisa del portafoglio ti metto, direttamente dalla lettera degli azionisti di fine 2019, le 10 maggiori partecipazioni azionarie.

Se ti stai chiedendo come si è comportato il titolo Berkshire Hathaway nell’ultimo mesi, ti rispondo subito, anche se penso che tu te lo possa immaginare da solo.

Durante una fase di ribassi così violenti nemmeno un timoniere esperto come Buffett riesce a resistere senza imbarcare un po’ d’acqua, quindi anche la sua Holding ha sofferto.

Ma è molto probabile che questo titolo sarà tra quelli che meglio sapranno cogliere la ripartenza del mercato.

Tra l’altro a gennaio Buffett disponeva di un’enorme quantità di liquidità, circa 130 miliardi di dollari e mai nella storia la sua holding aveva tenuto liquida una cifra così importante.

Perciò ora si trova nella condizione migliore per poter sfruttare le grandi occasioni che questi ribassi hanno creato sul mercato americano.

Mi sembra di non dire nulla di originale se dico che se c’è uno in grado di capire quali saranno le azioni che performano meglio nei prossimi anni è proprio lui.

Ma attenzione prima di buttarti a comprare le azioni di Berkshire Hathaway lascia che ti dica una cosa…

… visto che abbiamo parlato di mare in tempesta vorrei ricordarti una famosa massima di Seneca:

“Non esiste vento buono per un marinaio che non sa dove andare”

Seneca, il famoso filosofo dell’antica Roma, non aveva certo pensato ai mercati finanziari quando ha detto questa frase, ma l’insegnamento è certamente valido anche quando si compone un portafoglio.

Infatti non esistono buoni titoli se non c’è una precisa strategia di portafoglio dietro ogni acquisto.

Vuoi sapere quali sono i titoli che hanno fatto guadagnare al mio portafoglio di punta il + 678% negli ultimi 10 anni?


Se mi hai già sentito dire che la cosa più importante per chi investe in borsa è avere un metodo, ti svelo un segreto…

Questa non è l’ultima volta che lo dirò.

Avere un metodo vincente è quello che fa la differenza tra un investitore che macina profitti tutti gli anni ed uno che perde solo soldi.

E’ per questo che ho speso così tanto tempo a creare un mio personale metodo in 5 passi, che può essere replicato anche da chi non è esperto di borsa.

Questo metodo mi ha consentito di fare il 32,19% di guadagno nel 2019 quindi addirittura meglio del mio maestro Warren Buffett che comunque rimane per me un grandissimo punto di riferimento.

Se vuoi conoscere il mito metodo ti basta leggere il mio ultimo libro “ Battere il Benchmark”. Clicca qui per Ordinarlo

Tengo molto a questa pubblicazione perché non solo sono riuscito a spiegare nel dettaglio tutto il mio metodo, che ha permesso a tanti altri investitori di approfittare della borsa americana, ovvero del mercato più performante al mondo…

…ma ho anche raccontato tutto me stesso vuotando il sacco senza filtri.

E, come leggerai all’inizio del testo, ho anche raccontato di quando ho incontrato di persona Warren Buffet, un incontro che non solo ha cambiato il modo di investire ma ha anche cambiato la mia visione della vita.

Quando l’avrai letto fammi sapere se ti è piaciuto scrivendomi a info@pascaprofit.it.

Stare in contatto con chi mi segue è una cosa che mi da sempre molta soddisfazione.

Al tuo successo.

Giuseppe

Firma

BATTERE IL BENCHMARK

“La guida definitiva per chi vuole investire con profitto nel mercato americano”

  • La mia strategia pratica
  • Casi studio di successo
  • Come iniziare a investire nel mercato americano
  • Costa solo 27 euro


Scopri di più



Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

Attenzione all’India…

“L’India potrebbe superare il Regno Unito come quinto mercato azionario più grande del mondo entro il 2024”.  Sono queste le parole che arrivano direttamente da Goldman Sachs. L’India è da sempre uno tra i primi

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit