Editoriale Pascarella: Cina contro Stati Uniti, chi sta vincendo la battaglia

La Cina ha iniziato il 2020 nel peggiore dei modi, un virus respiratorio che tutti ormai conosciamo col nome di Covid-19 si è diffuso a Wuhan. Il primo errore commesso dai cinesi è stato quello di tacere i fatti e tentare di arginare il problema, non ci sono riusciti ed oggi noi tutti combattiamo con un nemico mortale. 

Cinesi inflessibili nel tracciare ogni minimo movimento, ogni transazione, ogni frequentazione dei singoli individui ma improvvisamente distratti nel comunicare il numero complessivo dei propri decessi da Covid-19, ieri stranamente ritoccati al rialzo e sono convinto siano molti di più, ma questa guerra ai numeri ancora non hanno capito che non porterà da nessuna parte. 

Adesso che l’evidenza scientifica ha screditato le cifre comunicate in questi mesi, si corre malamente ai ripari e ad emergere c’è la solita storia dittatoriale dell’insabbiamento.

Il “Chernobyl” russo insegna che le radiazioni atomiche come il coronavirus superano i confini e a misurarne gli effetti reali restano le nostre democrazie che, per quanto claudicanti, sono ormai state addestrate a un livello di trasparenza dove sono i cittadini a raccontare quello che succede …


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

Attenzione all’India…

“L’India potrebbe superare il Regno Unito come quinto mercato azionario più grande del mondo entro il 2024”.  Sono queste le parole che arrivano direttamente da Goldman Sachs. L’India è da sempre uno tra i primi

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit