Editoriale Pascarella: I leader europei approvano il recovery funds per la sopravvivenza dell’Unione

Dopo quattro giorni di difficili negoziati, i paesi dell’Unione Europea hanno concordato il più grande pacchetto finanziario della loro storia nella lotta contro la crisi economico sanitaria dal dopo guerra.

L’accordo raggiunto ieri mattina ha un volume totale di circa 1,8 trilioni di euro. Stabilisce che i paesi dell’UE che sono particolarmente colpiti dalla pandemia saranno aiutati a rimettersi in piedi con un fondo da 750 miliardi di euro, suddivisi in 390 miliardi di euro come sovvenzioni e 360 miliardi di euro in prestiti.

“Ce l’abbiamo fatta. L’Europa è forte. L’Europa è unita. Sono stati negoziati difficili in tempi molto difficili per tutti gli europei. Questo è un buon accordo. Questo è un accordo forte.” ha dichiarato martedì mattina il presidente del Consiglio europeo Charles Michel

L’accordo rappresenta un passo significativo dell’UE verso un’unione fiscale. Alcuni l’hanno salutato come il momento Hamiltoniano, riferendosi ad Alexander Hamilton, il primo segretario del Tesoro degli Stati Uniti che fece assorbire i debiti degli Stati Uniti dal governo federale. 

Gli indic…


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit