Editoriale Pascarella: La crescita di Netflix si è fermata a causa del mercato saturo

Ieri sera dopo la chiusura del mercato, Netflix ha rilasciato gli utili del suo ultimo trimestre. Il dato che colpisce è la crescita degli utili, +22% su base annua, un dato straordinario se pensiamo al momento in cui stiamo vivendo, purtroppo gli analisti sono stati più ottimisti sul numero di abbonati che il gigante dello streaming avrebbe dovuto aggiungere nell’ultimo trimestre, infatti il consenso era di 2.5 milioni di abbonati mentre Netflix ne ha aggiunti 2.2 milioni portando il totale a 195 milioni.

 

Per certi versi numeri eccellenti, ma purtroppo non bastano se pensiamo che Netflix ha una necessità impellente di aggiungere sempre nuovi contenuti alla sua piattaforma e di conseguenza avere sempre maggiore liquidità. Ho additato spesso questa società col nomignolo di “Burn Cash Machine”, una macchina mangia liquidità. Questo perch…


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit