Editoriale Pascarella: L’economia necessita di un ritorno alla normalità

La settimana scorsa sono usciti i dati sulla disoccupazione americana, anche se svariati analisti insistono sul fatto che il dato non sia reale ma compiaccia Trump, sta di fatto che ciò che vediamo è ciò che vede l’investitore e all’investitore questo dato è piaciuto molto, dato che il mercato è salito di quasi 5 punti percentuali in pochi giorni.

L’improvviso crollo del tasso di disoccupazione appena riportato è un richiamo allo straordinario potere sull’economia di Trump e del sistema americano di libera impresa. L’economia ha aggiunto 2,5 milioni di posti di lavoro il mese scorso, portando il tasso di disoccupazione al 13,3%, dal 14,7% registrato ad aprile. Dato che le aspettative si stavano avvicinando al 20% o più, è stato accolto favorevolmente.

Sarebbe imprudente pensare che sia tutto finito, c’è ancora molta strada da fare. Tuttavia, sarebbe anche poco saggio non esaltare le buone notizie. Il comunicato di 42 pagine del Bureau of Labor Statistics mostra che dei 18,3 milioni di persone che hanno perso il lavoro e che hanno completato un lavoro temporaneo, ben 15,3 milioni sono in stato di licenziamento temporaneo.

Ciò significa che c’è molto più spazi…


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit