Editoriale Pascarella: Perchè Warren Buffett ritiene che le azioni siano valutate poco?

Il mercato si sa, vive di emozioni, come le persone, quando si sfoga fa emergere tutta la sua razionalità e creatività ed è sincero. Spesso leggo alcuni articoli di trader o economisti, oppure sento amici e colleghi definire un periodo di crescita “un rally guidato dalla liquidità”. Cosa significa esattamente? Che la politica monetaria sta forzando i prezzi delle azioni verso l’alto, è esattamente ciò che avrai sentito negli ultimi mesi del 2019, un anno toro a tutti gli effetti. Non è del tutto vero, anche se una parvenza di verità in questo motto popolare c’è.

Un’altra condizione “popolare” per cui i prezzi delle azioni sono saliti così tanto, è dovuto al fatto che i tassi di interesse sono molto bassi, ciò giustificherebbe le valutazioni elevate delle aziende. In mezzo a tutto questo turbinio di ipotesi del perché il mercato continua a salire, non può mancare una nota su Warren Buffett.

Se negli ultimi mesi avete vissuto in una caverna, vi aggiorno volentieri. Si fa un gran parlare sul fatto che la Berkshire Hathaway, società di Warren Buffett, abbia chiuso il 2019 con una liquidità pari a 132 miliardi di dollari. Un livello di li…


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

Attenzione all’India…

“L’India potrebbe superare il Regno Unito come quinto mercato azionario più grande del mondo entro il 2024”.  Sono queste le parole che arrivano direttamente da Goldman Sachs. L’India è da sempre uno tra i primi

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit