Editoriale Pascarella – Trump e Xi Jimping dovrebbero prendersi una pausa

Se avessi un desiderio, sarebbe che i leader e i negoziatori commerciali di Stati Uniti e Cina andassero insieme in un weekend insieme – suggerirei Singapore – magari con un mediatore – suggerirei il primo ministro di Singapore, Lee Hsien Loong – senza stampa o smartphone, per evitare cinguettii, e cercare di elaborare una intesa geopolitica per governare insieme in futuro.

Perché se il loro faccia a faccia mediatico continua a intensificarsi, faranno qualcosa di cui loro e il resto del mondo rimpiangeranno profondamente – fratturare i fondamenti della globalizzazione che hanno contribuito così tanto alla prosperità e alla relativa pace di cui il pianeta ha goduto da quando ha combattuto due guerre mondiali nel secolo scorso.

Gli Stati Uniti e la Cina sono i due paesi economicamente più potenti del mondo. Le loro economie sono totalmente intrecciate. Se cominceranno a tagliare i cavi delle telecomunicazioni, le catene dell’approvvigionamento manifatturiero, gli scambi educativi e gli investimenti finanziari, che hanno fatto l’uno con l’altro dagli anni 70, finiremo tutti per vivere in un mondo meno sicuro, meno prospero e meno stabile.

Se non ci credi, significa che gli ul…


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit