I 12 migliori titoli che secondo CNBC potrebbero beneficiare del piano Biden

Nel mio editoriale di ieri ti ho parlato dell’enorme piano infrastrutturale da 2,25 trilioni di dollari appena varato da Biden. – Se te lo sei perso clicca qui

Oggi, facendo seguito ad un interessante articolo di CNBC ti riporto quelle che, secondo un sondaggio svolto da CNBC stessa presso alcuni degli analisti più importanti di Wall Street, saranno le aziende che dovrebbero beneficiare del famoso piano Biden.

Andiamo subito al sodo e vediamo i titoli selezionati:

L’elenco di CNBC PRO è composto da utility, industriali, ciclici di consumo, materiali e titoli di servizi alle imprese.

Tra gli energetici spicca Sunrun, infatti ll’80% degli analisti interpellati da CNBC ha un rating buy sul titolo.

Le azioni di Sunrun nel 2020 hanno beneficiato del rally di tutto il settore dell’energia pulita, chiudendo l’anno con un +402%. Anche nel 2021 il titolo sta performando bene. Biden è un grande sostenitore dell’energia pulita e quindi tutti si aspettano un forte sostegno al settore da parte della sua amministrazione.

Sul fronte delle infrastrutture l’attenzione di CNBC è andata in particolare su  Builders FirstSource,visto che il 90% degli analisti intervistati ha un rating buy.

Il piano di stimolo alle infrastrutture di Biden include 213 miliardi di dollari per costruire e ristrutturare più di due milioni di case ed edifici commerciali a prezzi accessibili e questo ha reso appetibile il titolo.

XPO Logistics è un altro nome industriale molto apprezzato. JC O’Hara, capo tecnico del mercato alla MKM Partners, ha detto alla CNBC la scorsa settimana:

Mi piace questa società di trasporti perché il grafico a lungo termine è estremamente rialzista. È scoppiata lo scorso dicembre, si è consolidata negli ultimi tre mesi ed è tornata a livelli acquistabili a 115 dollari“, 

Da segnalare anche Leidos su cui il 75% degli analisti interpellati da CNBC ha un rating buy..

Leidos è una società di tecnologia dell’informazione che ottiene una grande fetta delle sue entrate dai settori della difesa e della sanità. Ha fatto alcune grandi acquisizioni negli ultimi anni, tra cui l’acquisto del segmento dei sistemi informativi di Lockheed Martin nel 2016 per circa 4,6 miliardi di dollari e un deal da 1,65 miliardi di dollari per Dynetics chiuso lo scorso anno.

Infine CNBC ci segnala che il 70% degli analisti intervistati ha un rating buy su L3Harris.

Fin qui i consigli di CNBC pro che, dovresti ormai sapere bene, vanno presi sempre con le molle.

Possono fornire spunti interessanti, ed quello che spero di aver fatto con te riportandoli, ma non possono in nessun modo essere sufficienti per decidere di mettere un titolo in portafoglio.

Mi fa comunque piacere che una testata di informazione così importante dia un messaggio positivo segnalando titoli che potrebbero crescere.

In questi giorni vedo un grande pessimismo, a mio avviso del tutto ingiustificato.

Come ho scritto su Facebook ora tutti vedono divergenze ovunque, sembra la “La Divergence Fashion Week”.

Se ci facciamo prendere da tutti questi continui allarmi rischiamo solo di finire in confusione e fare gravi errori.

I mercati non salgono sempre, questo lo sappiamo, ma quando scendono nella maggior parte dei casi vendere è una pessima idea. Solitamente i ritracciamenti sono tutte ottime occasioni di acquisto.

Ovviamente però non si può generalizzare. Tutto dipende dai titoli che hai inserito in portafoglio.

Sul singolo titolo, quando ci si rende conto di aver fatto un errore è sempre meglio tagliare le perdite.

Ma anche qui, mi spiace dirtelo, non ci sono regole generali che si possano applicare sempre.

Ogni titolo va analizzato per capirne il potenziale futuro. Ci sono titoli che perdono il 30% e val la pena tenere ma ci sono anche titoli chi magari perdono solo il 5% ed è bene disfarsene.

Il segreto come sempre sta nel fare una analisi corretta. Io ed il mio team non facciamo altro tutto il giorno e tutti giorni.

Ovviamente non siamo infallibili ma solitamente quando inseriamo un titolo in portafoglio i ¾ delle volte poi il titolo sale.

Se hai qualche titolo nel tuo portafoglio che non ti convince o vorresti una valutazione su tutto il tuo portafoglio ho una bella notizia per te.

Infatti da pochissimo la famiglia di Pasca Profit ha aggiunto un servizio al quale tengo moltissimo.

L’ho chiamato Portafoglio Check Up e ad un prezzo più che ragionevole potrai avere un’analisi completa del tuo portafoglio fatta da un analista del mio team.

Tra l’altro per tutti i lettori del Pasca Daily, fino a lunedì, Portafoglio Check Up è a un prezzo vergognosamente basso.

Sarebbe veramente un peccato non sfruttare l’occasione.

Clicca qui per sapere tutti i dettagli.

Al tuo successo.

Giuseppe Pascarella

Firma

 


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit