La divergenza del MONEY FLOW INDEX

Ieri sera, durante la mia consueta diretta del giovedì sera,  non sono riuscito a mostrarti una divergenza del Money Flow Index (MFI).
Perdonami ma è stata comunque una diretta veramente ricca di argomenti. Abbiamo parlato di uno dei mega trend del futuro, ovvero la cybersecurity, analizzando non solo il trend ma anche le aziende più promettenti.
Se ti sei perso la diretta puoi rivederla cliccando sul link https://bit.ly/3q9lYm4.
Così, come detto, preso dalla passione per questo argomento non ho trovato il tempo per parlarvi dell’indicatore della settimana.
Poco male, recupero subito dedicandogli il PascaDaily di oggi.
Partiamo come sempre dalla definizione e per farlo ci affidiamo all’autorevole sito in lingua inglese Investopedia

 

Il Money Flow Index (MFI) è un oscillatore tecnico che utilizza i dati di prezzo e volume per identificare i segnali di ipercomprato o ipervenduto in un asset. Può anche essere utilizzato per individuare divergenze che avvertono di un cambiamento di tendenza del prezzo. L’oscillatore si sposta tra 0 e 100.

A differenza degli oscillatori convenzionali come il Relative Strength Index (RSI), il Money Flow Index incorpora sia i dati di prezzo che quelli di volume , anziché solo il prezzo. Per questo motivo, alcuni analisti chiamano MFI l’RSI ponderato per il volume.

PUNTI CHIAVE

  • Il Money Flow Index (MFI) è un indicatore tecnico che genera segnali di ipercomprato o ipervenduto utilizzando sia i prezzi che i dati di volume.
  • Una lettura della IFM superiore a 80 è considerata ipercomprata e una lettura della IFM inferiore a 20 è considerata ipervenduta, sebbene anche i livelli di 90 e 10 siano utilizzati come soglie.
  • È degna di nota una divergenza tra l’indicatore e il prezzo. Ad esempio, se l’indicatore è in aumento mentre il prezzo è in calo o è piatto, il prezzo potrebbe iniziare a salire.
Ti riporto anche la formula, anche se in realtà non val la pena starselo a calcolare visto che molte piattaforme lo danno di defoult

Come già detto quello che conta non è tanto il valore in sè ma le divergenze che questo indicatore crea.

È interessante perchè è un indicatore che non tiene in considerazione solo il prezzo ma anche i volumi, quindi il denaro che sta entrando o uscendo da un titolo. D’altronde non è un caso che l’indicatore si chiami “flusso di denaro”.

Come sai io non baso mai una scelta di investimento solo sulla base della lettura di un indicatore o anche di più indicatori. Prima di tutto ci deve essere una solidità fondamentale su ogni titolo che acquisto, tuttavia alcuni indicatori possono aiutare a fare scelte mirate e sicuramente il Money Flow Index è uno di questi.

Quindi ricapitalando quello che ti devi ricordare è questo:

Il Money Flow Index (MFI) è un oscillatore tecnico che utilizza i dati di prezzo e volume per identificare i segnali di ipercomprato o ipervenduto in un asset. Può anche essere utilizzato per individuare divergenze che avvertono di un cambiamento di tendenza del prezzo.
L’oscillatore si sposta tra 0 e 100.
Uno dei modi principali per utilizzare il Money Flow Index è quando c’è una divergenza . Una divergenza è quando l’oscillatore si muove nella direzione opposta del prezzo.
Questo è un segnale di una potenziale inversione dell’andamento prevalente dei prezzi.
Sono segnali davvero molto interessanti perchè accadono non tanto spesso ma hanno una percentuale di riuscita piuttosto alta.

Giuseppe Pascarella

Firma

 


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit