L’importanza di guardare il grafico giusto

Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla.

Questa antico proverbio cinese mi sembra perfetto per il momento che stiamo vivendo sul mercato in questi giorni.

Questa violenta discesa per alcuni può apparire come la fine del mondo, ma per altri, i più pazienti, lo stesso identico evento appare come una fantastica occasione per il futuro.

D’altronde non dico nulla di nuovo perché la vita è da sempre una questione di punti di vista.

Quando due persone hanno opinioni diverse su di una cosa non è detto che uno dei due sbagli, ma spesso il motivo è dovuto al fatto che stanno guardando la stessa cosa da prospettive diverse.

È il classico esempio di due persone che parlano al telefono: uno si trova al decimo piano di un palazzo e l’altro è sulla strada.

Chi parla dalla strada continuerà a dire che le macchine sono grandi mentre quello che parla dal decimo piano risponderà sempre che le macchine sono piccole.

Nessuno dei due ha torto, stanno solo guardando le cose da punti di vista diversi.

Ecco perchè, se sei angosciato da questa discesa del mercato non voglio assolutamente dirti che non hai ragione ad avere paura.

Hai ragione eccome, ma la paura deriva dal fatto che ti stai focalizzando solo sul breve periodo.

Quello che ti invito a fare è guardare le cose in una prospettiva diversa e vedrai che lo stesso evento che ora giudichi angosciante cambierà totalmente di significato.

Mi spiego meglio con un esempio.

Se tu guardi un grafico del titolo Apple che contiene solo i movimenti di questo ultimo mese e mezzo ciò che vedi sarà più o meno questo.

Vedendo questo grafico è normale farsi prendere dall’angoscia.

Sembra che stia crollando tutto.

Ma se però cambi prospettiva e a ciò che è successo negli ultimi 45 giorni aggiungi anche quello che è successo negli ultimi 10 anni…

…il grafico dello stesso titolo Apple diventerà più o meno così:

Provi ancora angoscia a vedere questo grafico?

Non posso scommetterci, ma credo proprio che la tua risposta sia no.

Ecco perché da sempre sostengo che il lungo periodo è la chiave per guadagnare sui mercati finanziari.

Guardare le cose nella giusta prospettiva è fondamentale per rimanere lucido e per non fare scelte sbagliate spinte solo dalla paura che stia crollando tutto.

Come dico spesso, questo è quello che fa la differenza tra chi guadagna soldi ogni anno e chi invece ogni anno i soldi li perde.

Spero proprio che il concetto ti sia arrivato forte e chiaro, perché credimi mi riesce difficile immaginare di riuscire a fare un esempio più chiaro di questo.

Però non vorrei farti nemmeno cadere nell’ errore opposto.

Ovvero essere totalmente indifferente a questa discesa perché tanto il mercato prima o poi ritorna a salire.

Questo è vero per l’indice – ovvero per la somma dei 500 titoli più importanti – ma per il singolo titolo non ci sono certezze che la discesa venga recuperata.

Perciò, quando capitano queste discese così forti bisogna assolutamente cogliere l’occasione per rivedere il portafoglio…

… prestando molta attenzione alle grandi opportunità che ribassi del genere regalano solo ogni 10 o 15 anni.

Negli ultimi 10 anni il mio portafoglio di punta ha fatto una performance del 678% e ti posso garantire che gli affari migliori li ho sempre fatti nei momenti di ribasso.

Se vuoi sapere quali titoli sto comprando per sfruttare al massimo le prossime salite del mercato ti basta mandare un messaggio allo
3
92 5186777 ed un mio analista ti richiamerà per spiegarti per filo e per segno come anche tu puoi replicare le mie operazioni in modo semplice e senza sforzo.

Firma

BATTERE IL BENCHMARK

“La guida definitiva per chi vuole investire con profitto nel mercato americano”

  • La mia strategia pratica
  • Casi studio di successo
  • Come iniziare a investire nel mercato americano
  • Costa solo 27 euro


Scopri di più



Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit