Oggi escono le trimestrali di Disney, cosa succederà al colosso del divertimento?

Come da tempo avevo annunciato le trimestrali stanno scuotendo il mercato.

Ieri abbiamo parlato del tonfo di Amazon che ha ceduto più del 7% a fronte di una trimestrale non proprio in linea con le attese.

Oggi, a mercato chiusi, escono i dati Disney.

Cosa succederà alla società che ha dato i natali al topo più famoso del mondo?

Bè innanzitutto diamo un’occhiata a come si sono mosse le quotazioni negli ultimi mesi.

Immagino che non sarai sorpreso nel vedere questo andamento dei prezzi. Come era prevedibile il Covid-19 ha messo in seria difficoltà Disney.

Negli ultimi mesi la maggior parte dell’impero di questo gigante dell’intrattenimento è rimasto chiuso, compresi gran parte dei parchi a tema, hotel e navi da crociera. Espn si è ritrovata senza sport da trasmettere e le vendite dei prodotti hanno risentito della chiusura di quasi tutti i punti vendita.

Da notare che la debolezza di Disney era partita già da novembre. 

Mentre a febbraio il mercato faceva nuovi massimi, la compagnia fondata dal visionario Walt non riusciva a battere i precedenti record, malgrado gli utili dell’ultimo trimestre 2019 avevano battuto le attese. 

Poi, a fine marzo, dopo aver lasciato sul campo ben il 48% di capitalizzazione, il titolo ha ripreso una certa fiducia, arrivando a mettere a segno una performance del 43% che gli ha permesso di recuperare quasi metà del terreno perduto.

Negli ultimi giorni però, proprio in attesa dei dati sui primi tre mesi, la fiducia è un po’ svanita e le quotazioni hanno ripreso a puntare verso il basso.

I dati di oggi saranno probabilmente decisivi per capire in che direzione andrà il mercato.

Secondo le previsioni, come si vede dal grafico sopra, il peggio arriverà nel secondo trimestre, ma già questi dati faranno capire molto su quello che è lo stato di salute di Disney.

L’utile atteso è di 0.83 dollari per azione, in calo di oltre il 45% rispetto all’utile del trimestre precedente.

In tre dei degli ultimi 4 trimestri l’azienda ha fatto meglio delle aspettative, quindi un peggioramente rispetto alle attese potrebbe essere preso male dal mercato.

Tuttavia, in controtendenza alla sfiducia che aleggia intorno all’azienda, i prossimi dati potrebbero anche riservare sorprese positive. 

Disney Plus, nato per fare concorrenza a Netflix, ha già passato i 50 milioni di abbonati e proprio come ha fatto Netflix alla fine di aprile, è probabile che anche Disney registri un aumento della domanda per i suoi servizi in streaming.

Sarà comunque importante che il CEO Bob Chapek rassicuri gli investitori rispetto alla capacità dell’azienda di avere la liquidità necessaria per affrontare il resto della crisi generata dal Covid-19, che purtroppo è ancora lontana dall’essere finita.

Certamente non si potranno fare previsioni sui tempi della riapertura dei parchi, ma credo che il mercato si aspetti un preciso piano di taglio dei costi.

Staremo a vedere, ormai manca veramente poco all’uscita dei dati.

Come sai non è mia abitudine fare previsioni sulle trimestrali. Io i bilanci li studio, non li prevedo.

In ogni caso Disney presenta caratteristiche uniche da renderla interessante ai prezzi attuali.

Molto dipenderà da che futuro ci aspetta nei prossimi mesi.

Se ti interessa sapere quali sono le mosse che sto facendo per prepararmi nel modo giusto ad essere resiliente alle prossime possibili turbolenze del mercato, puoi mandare un whatsapp allo 392 5186777.  Un mio collega ti richiamerà e ti spiegherà nel dettaglio in che modo potrai replicare tutti i miei investimenti, senza fare noiose analisi e restando comodamente seduto sulla poltrona di casa tua.


Al tuo successo

Giuseppe Pascarella

Firma

“Battere il Benchmark”
La prima Bibbia sugli investimenti
 nel mercato USA

Battere il Benchmark è un manuale pratico
che ha permesso ad un gruppo di oltre 4.000 persone
di moltiplicare i propri risparmi approfittando
del mercato più potente del mondo:
la Borsa Americana


Clicca ADESSO sul pulsante qui sotto e scopri il libro che la tua banca non ti farebbe mai leggere


Ok, Voglio leggere “BATTERE IL BENCHMARK”


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit