Se stai pensando di investire i tuoi soldi ascolta i consigli di James LeBron – Warren Buffett lo ha definito “mente che produce denaro”

Molto probabilmente hai già sentito nominare James LeBron.

Ma se per caso fossi uno dei pochi che ancora non lo conosce e sei alla ricerca di una soluzione efficace per investire i tuoi soldi, allora lascia che io ti dica chi è questa persona.

James LeBron è uno dei più grandi giocatori di basket di tutti i tempi.

Aveva solo 18 anni quando nel 2003 fu ingaggiato dalla principale lega professionistica della pallacanestro degli Stati Uniti, ovvero dalla National Basketball Association (NBA), per giocare nei Cleveland Cavaliers fino al 2010 e per poi ritornarci dal 2014 al 2018.

Attualmente è la punta di diamante dei Los Angeles Lakers da cui è stato ingaggiato nel 2018 con un contratto di 4 anni da 154 milioni di dollari.

Ma la sua ricchezza non deriva solo dallo sport.

Secondo l’analisi fatta da Forbes, James LeBron è uno dei 40 più ricchi imprenditori under 40, con un guadagno stimato intorno ai 765 milioni di dollari (anche extra-sportivi) generato dal 2003 ad oggi.

Vediamo di capire meglio come sia riuscito a raggiungere quelle cifre.

Il suo stipendio annuale è di circa 35 milioni di dollari, compreso i bonus.

Ma oltre a questo percepisce una cifra intorno ai 53 milioni di dollari dagli sponsor, non a caso è il secondo sportivo, dopo Michael Jordan, a cui Nike ha fatto firmare un contratto a vita del valore di 1 miliardo di dollari nel 2015. Infatti, James ha lanciato fino ad ora più di 15 marchi durante la sua carriera da professionista.

Per cui annualmente James LeBron vanta uno stipendio di circa 88 milioni di dollari grazie alla sua carriera sportiva.

Probabilmente a questo punto ti starai chiedendo:

“Quali consigli potrò mai ricevere da una persona che guadagna così tanti soldi? La mia vita rispetto alla sua è completamente diversa!”.

Se questo pensiero è presente anche nella mente, allora lascia che ti spieghi una cosa importante.

James LeBron non è solo uno sportivo fuoriclasse.

Ha dimostrato, con ciò che ti racconterò nelle prossime righe, di essere un imprenditore lungimirante.

Infatti, già nel 2014 ai microfoni di GQ, espresse la sua intenzione di diventare un miliardario e non solo grazie allo sport.

Le sue parole esatte furono: “Voglio massimizzare i miei affari”.

Ed infatti il suo obiettivo lo ha raggiunto grazie alla sua “money mind”, ovvero mente che produce soldi, come lo ha definito Warren Buffett a USA Today nel 2018.

Intatti il più grande investitore della storia e il “The King” della NBA hanno stretto un rapporto d’amicizia molto intimo.

Non a caso il cestista chiama a sua volta Buffett “Zio Warren”.

Ma entriamo nel dettaglio di questi investimenti.

James ha investito, con una quota pari al 10%, nella catena Blaze Pizza che nel 2015 è stata nominata la seconda catena con maggiore crescita con un +205%.

È una catena di pizzerie fast-food che è diventata l’azienda dalla crescita più veloce nella storia degli Stati Uniti, passando da 2 a 200 ristoranti in quattro anni.

Si è posizionata al secondo posto dietro a Papa John’s per gradimento dei clienti, superando anche un colosso da 7.000 ristoranti come Pizza Hut.

James ha deciso d’investire in questa attività dopo averla provata come cliente ed essersene letteralmente innamorato.

E la lungimiranza in questo caso è stata molto efficace, perché Blaze Pizza è partita da 6 milioni di vendite totali nel 2013 ai 185 nel 2014, con l’obiettivo di toccare 1.1 miliardi nel 2022, con la possibilità di estendersi anche internazionalmente.

Nel 2013 fonda insieme a Maverick Carter, suo business manager dal 2006, la casa di produzione cinematografica Spring Hill Entertainment, che nel 2019 produrrà insieme a Warner Bros “Space Jam 2”.

Il film uscirà il 21 Luglio 2021 e avrà come protagonista lo stesso LeBron.

Sarà una storia completamente nuova rispetto al precedente film “Space Jam” del 1996, con protagonista Micheal Jordan, e che incassò ben 250 milioni di dollari.

Ma non è finita qui.

Il cestista è infatti socio di minoranza del Liverpool F.C (squadra inglese della Premier League) con una percentuale pari al 2%, che ha acquistato nell’aprile del 2011.
Il valore del club è passato da 552 milioni di dollari nel 2011 a 1,9 miliardi di dollari recentemente.

Inoltre, questo investimento di circa 6,5 milioni di dollari ha permesso oggi, nel 2019, di quintuplicare il valore delle sue quote grazie alla vittoria del Liverpool alla Champions League 2019.

James ha anche acquistato una quota di Beats Electronics, il brand di cuffie leader nel mondo, fondata dal rapper Dr. Dre e Jimmy Iovine.

Questo investimento gli ha fruttato 30 milioni di dollari dopo che Apple ha deciso di acquistare nel 2014, per un valore pari a 3 miliardi di dollari, proprio questa azienda che produce cuffie e casse audio.

Ora è più chiaro il motivo per cui potresti ricevere ottimi consigli da uno dei migliori giocatori di basket del mondo?

Non ha caso Buffett parla di lui dicendo:

“È esperto. È intelligente nelle questioni finanziarie. È incredibile per me la maturità che mostra”.

La sua strategia finanziaria dovrebbe essere d’esempio per molti investitori.

Ecco di seguito alcuni punti da seguire:

La PRIMA mossa è saper investire nel momento giusto e da quanto ho scritto nelle precedenti righe questa strategia è stata davvero il suo asso nella manica.

La SECONDA mossa è mantenere la semplicità. E lui c’è riuscito.

Infatti, non si è lasciato contagiare dalla “moda” sugli investimenti classici come per esempio gli immobili, come capita spesso a sportivi o personaggi che guadagnano molti soldi.

Al riguardo Buffett disse: “Tutti hanno un consiglio per lui e, di solito, il più semplice è il migliore”…

Inoltre, riferito agli atleti che guadagnano molti soldi aggiunge:

“La loro professione li aiuta a guadagnare un sacco di soldi facendo qualcosa che fanno estremamente bene, ma in generale non hanno il tempo per imparare a diventare investitori professionisti”….

“Le persone nella posizione di LeBron vengono trascinate in direzioni diverse e hanno molte possibilità di prendere decisioni sbagliate. Lui ha mantenuto la testa, e non è facile”.

Ma le note positive che Buffett ha notato nel giocatore di pallacanestro non sono limitate a questa professione.

Chiunque si trovi nella posizione di voler investire i propri risparmi potrà seguire queste mosse.

E se vuoi approfondire l’argomento che ti permetterà di trovare la tua personale strategia d’investimento vai su www.pascaprofit.com.


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

BABA, opportunità o tragico errore?

Alibaba è uno dei titoli tecnologici mega-cap più economici al mondo (per rapporto prezzo-Flusso di cassa) dopo che i timori normativi in ​​Cina hanno colpito duramente l’azienda. Oggi, molti titoli tecnologici cinesi a grande capitalizzazione

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit