Un prezioso consiglio tratto dalla vita vissuta…

Caro amico investitore,

oggi voglio fare un PascaDaily un po’ diverso dal solito, infatti ti voglio riportare una riflessione, non scritta da me, ma dal mio socio Andrea.

Chi era all’evento che ho fatto a Roma l’ha conosciuto bene, in ogni caso Andrea mi segue da anni e da mio cliente è diventato mio socio.

Leggi con attenzione le sue parole perché racchiudono un insegnamento molto importante per chiunque voglia investire in modo serio.

Andrea ha già pubblicato questo post sulla mia pagina Facebook, ma ci tengo che lo leggano anche gli abbonati a questa rubrica.

Nel mese di agosto, approfittando di qualche giorno di riposo con la pausa estiva, ho deciso di iniziare un allenamento con un personal trainer.

Sono partito molto motivato e con tutti i buoni propositi per raggiungere un’ottima forma fisica nel tempo. 

Avendo fatto solo nuoto agonistico ero alla mia prima esperienza con bilancieri, manubri, panche ecc.

Ho svolto il primo mese accompagnato giorno dopo giorno dal personal trainer. Mentre, dalla prima settimana di Settembre, rientrando a Firenze, ho proseguito da solo, con tutti i suoi utili consigli.

Il primo mese di allenamento in autonomia è stato impegnativo ma bello, sono stato costante nel seguire il programma. 

Adesso però, dopo tre mesi pieni di allenamento mi sembra ora di raccogliere i frutti, perciò avendo riscontrato solo piccoli cambiamenti fisici ieri ho preso il suo contatto in rubrica e l’ho chiamato. 

Gli ho chiesto quanto tempo sarebbe stato necessario per raggiungere risultati concreti.

La risposta è stata.. sono 5 anni che mi alleno duramente tutti i giorni, seguo una dieta ferrea, sono iscritto a diversi programmi di formazione, continuando ad alzare l’asticella ogni volta. 

Terminò con… non bastano tre o 6 mesi per iniziare a vedere dei cambiamenti, è un percorso che richiede tempo, disciplina e costanza.

Molto spesso ci demoralizziamo agli inizi di un nuovo percorso perché vogliamo raccogliere i frutti sin da subito, che siano monetari, mentali, fisici o emotivi. 

Questo ci porta a perdere delle opportunità che nel tempo si possono rivelare ricche di soddisfazioni.

Puoi avere il miglior personal trainer ma sei soltanto tu a decidere se seguire o meno il percorso. 

Molto spesso, optiamo per la decisione più semplice, abbandoniamo la nave alla prima difficoltà.

Quest’anno è stato un anno particolare.

E’ cambiato il nostro modo di lavorare, di pensare, di uscire a prendere un aperitivo. 

E’ cambiato il nostro modo di vedere il mondo.

E, come in ogni grande cambiamento, anche la borsa ha avuto le sue reazioni. Portando alcuni investitori ad uscire dal mercato o a fare scelte azzardate.

C’è chi ha liquidato tutto a inizio Marzo ed ora cerca il modo di rientrare, c’è chi ha preso qualche titolo ed è scappato via al primo segno rosso, c’è chi invece ha tenuto duro sapendo che la barca è robusta e che solo il tempo, la disciplina e la costanza gli permetteranno di godere di grandi frutti.

A prescindere da quello che succede in un mese, in un anno o in due anni, sia che siano positivi o che siano negativi, l’unica cosa che conta è la disciplina e la costanza. Chi saprà aspettare sarà colui che raccoglierà i frutti maggiori, perché, in borsa, il tempo, insieme ad informazioni di primo piano, solo l’unica cosa che contano per essere profittevoli.

Noi ti diamo accesso a quelle informazioni ma soltanto tu deciderai se usarle contro di te o per te, nel secondo caso entrerai a far parte dell’olimpo degli investitori che vincono nel tempo.

Se vuoi saperne di più ti basta una richiesta di contatto al 392 5186777 per farti parlare con un collega.

Chi saprà aspettare raccoglierà i frutti maggiori!

Questa è una grande verità, non ti spaventare però… non sempre servono anni prima di vedere i propri investimenti fruttare, anzi nella maggior parte dei casi bastano pochi mesi.

Il punto però è che se vuoi ottenere un rendimento soddisfacente devi accettare un po’ di volatilità, quindi devi sapere che ci saranno momenti in cui le cose sembreranno non andare per il verso giusto… ecco il vero segreto è tener duro in quei momenti.

Non bisogna diventare esperti di economia come Mario Draghi per guadagnare sui mercati, basta seguire un metodo collaudato e non abbandonarlo al primo colpo di vento.

E’ stato proprio non mollare nei momenti difficili che mi ha consentito di ottenere negli ultimi 10 anni un rendimento medio annuo netto del 16%.

Se vuoi sapere come ho fatto puoi leggere il mio libro, ti consiglio di prenderlo perchè sono gli ultimi giorni in cui è in offerta.

Clicca qui per tutte le info: https://bit.ly/33JBCJS

Al tuo successo!

Giuseppe Pascarella

Firma


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

Attenzione all’India…

“L’India potrebbe superare il Regno Unito come quinto mercato azionario più grande del mondo entro il 2024”.  Sono queste le parole che arrivano direttamente da Goldman Sachs. L’India è da sempre uno tra i primi

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit