Editoriale Pascarella: L’inflazione esiste anche in Asia, tutto è più costoso

In alcune parti dell’Asia si stanno manifestando i primi segnali di inflazione, l’aumento dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari inizia a farsi sentire in paesi che di recente sembravano immuni dalle pressioni sui costi.

L’inflazione indiana è accelerata al 6% a gennaio, ben al di sopra del trend di circa il 3,6% nei tre anni precedenti la pandemia di Covid-19, mentre l’inflazione dello Sri Lanka ha raggiunto il 14,2% nello stesso mese, il più alto dell’ultimo decennio.

In Corea del Sud, l’inflazione al consumo è recentemente salita al 3%, il livello più alto da gennaio 2012.

L’inflazione dei prezzi al consumo in Thailandia è ora del 3,2%, dopo una media inferiore all’1% nei tre anni precedenti al 2020, anche se il paese dipendente dal turismo ha una delle economie più deboli dell’Asia. I camionisti hanno recentemente intasato le strade di Bangkok in segno di protesta per fare pressione sul governo affinché abbassi i prezzi del die…


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit