Quanto ti costa non investire?

Se mi segui anche solo da qualche giorno, immagino che ti sarà già capitato di imbatterti in un mio contenuto formativo dove affermavo che…

L’errore più grande che si possa fare è Non investire!

Quando leggo che sui conti correnti italiani ci sono più di 1.500 miliardi di euro mi prende una tristezza infinita.

Soldi fermi a marcire, uno risparmia una vita per regalare il suo patrimonio ad una banca.

Sì, si tratta proprio di regalo, del resto non è un caso se un giornale come IL FATTO QUOTIDIANO, in un articolo del 3 settembre di quest’anno, titolava: Gli italiani regalano ogni anno 15 miliardi alle banche.

Il Natale si avvicina, ma spero di cuore che tu non voglia partecipare a questo regalo alle banche, ti garantisco che non ne hanno bisogno!

Si tratta di un regalo perché le banche usano i tuoi soldi per prestarli ad altri e si prendono gli interessi, mentre a te non danno nulla, zero di zero. Tutt’al più ti fanno pagare le spese sul conto corrente!

Ecco perché quando sento qualcuno che mi dice: il mercato è troppo alto, io aspetto ad investire, mi va il sangue il sangue alla testa.

Lasciare i soldi fermi sul conto è il modo migliore per perderli, senza nessun dubbio.

Vorrei tanto cercare di farti capire l’errore madornale che si commette non investendo, ma so bene che non è facile.

D’altronde se così tante persone non si fidano ad investire un motivo c’è, e tra l’altro non è difficile capirlo: Hanno paura di perdere soldi.

È una paura legittima, a tutti dispiace perdere soldi, però quello che vorrei che ti fosse chiaro è che i tuoi risparmi li perdi proprio lasciando i soldi fermi sul conto.

C’è un nemico subdolo, invisibile, che ti mangia i soldi ogni giorno e si chiama Inflazione.

La cosa veramente pericolosa dell’inflazione è che agisce senza che tu te ne accorga.

Se tu hai 100 euro nel portafoglio e le lasci lì per 10 anni, ai tuoi occhi dopo 10 anni saranno esattamente uguali a prima.

Vedrai sempre il numero 100 scritto in bella vista e ti sembrerà di avere esattamente gli stessi soldi di prima.

Ma non è così.

Tu dopo 10 anni, se l’inflazione è stata del 2%, hai il 20% in meno del valore. Tu leggi ancora scritto 100 ma nella realtà è come se ci fosse scritto 80.

Ecco, questo concetto io l’ho spiegato in mille modi diversi, ma so bene che a parole non rende.

Poi l’altro ieri, magicamente, mi ha apparsa una immagine che spero di cuore possa far capire a tutti quando lasciare i soldi sul conto aspettando che il mercato scenda sia un errore troppo grosso per avere la leggerezza di commetterlo.

L’inflazione quando parte è devastante, e solo investendo i tuoi soldi ti puoi proteggere, non ci sono alternative.

Eccola l’immagine di cui ti parlavo…

Guardala con attenzione, ed immagina che quella catasta di legno sia il tuo patrimonio, ovvero i soldi che con tanta fatica hai messo da parte grazie al tuo duro lavoro.

Ecco, se tu lasci i soldi fermi senza investire, nell’estratto conto leggi sempre la stessa cifra.

Nel caso della foto 1.000 dollari. Il valore nominale dei tuoi soldi non è cambiato, 1.000 erano prima e 1.000 sono ora. 

Ma quello che tu ci puoi fare con quei mille dollari è profondamente diverso. Solo un anno fa tu potevi avere tutto quel legno, oggi meno della metà.

Ecco la forza devastante dell’inflazione, ti da l’illusione di avere sempre gli stessi soldi ma in realtà ti rende più povero.

Credimi, hai una sola strada per salvarti, ed è quella di investire i tuoi soldi. Investendo farai crescere il tuo patrimonio e quindi manterrai inalterato il tuo potere di acquisto.

Si dice che un’immagine valga più di 1.000 parole, bè mi auguro che questa bella foto ti abbia fatto capire una volta per tutte quando sia importante proteggersi dall’inflazione, soprattutto ora che si è rimessa in moto con forza.

Credimi, investire, se sai cosa fare è molto meno rischioso di quello che pensi. Se vuoi affidarti ad un team di analisti professionisti che negli ultimi 10 anni ha ottenuto un rendimento medio annuo di oltre il 20%, bè non ti resta che entrare nella grande famiglia di PascaProfit.

Il nostro non è un servizio segnali qualunque, ma entrando nella nostra galassia avrai al tuo fianco persone competenti, in carne e ossa, pronte a rispondere ad ogni tua chiamata per avere chiarimenti.

Se vuoi capire come funziona manda un messaggio, senza impegno, al 392 51 86 777. Un mio collega ti richiamerà e ti spiegherà tutto nel dettaglio.

Al tuo successo

Giuseppe Pascarella

Firma


Vuoi continuare a leggere l’articolo?
Iscriviti subito a Editoriali Pascarella, è GRATIS
Iscrivendoti all’Editoriale Pascarella
avrai accesso a:
Sei già iscritto?

Lascia un commento

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli da non perdere

Che fine hanno fatto le crypto?

I prezzi delle criptovalute sono crollati durante il fine settimana.  Il Bitcoin, il padre di tutte le crypto, si è avvicinato al minimo annuale. Il prezzo, nelle ultime ore, è crollato di oltre il 10%

Leggi Tutto »

Cerchi qualcosa?

Premi INVIO per avviare la ricerca.

Iscriviti per leggere
gli Editoriali Pascarella
E' gratis, per sempre...

Accedi a Pascaprofit